“ABRUZZO PROSSIMO”: CGIL, CISL E UIL ALLA REGIONE: “TROPPI I TEMI ASSENTI, VOGLIAMO CONTRIBUIRE DA PROTAGONISTI”
“ABRUZZO PROSSIMO”: CGIL, CISL E UIL ALLA REGIONE: “TROPPI I TEMI ASSENTI, VOGLIAMO CONTRIBUIRE DA PROTAGONISTI”

Lavoro di qualità, dialogo con le parti sociali, corridoio Tirreno-Adriatico, politiche industriali, riforma della sanità e dell’amministrazione. Sono questi, per i segretari generali di Cgil Abruzzo Molise, Cisl Abruzzo Molise e Uil Abruzzo, Carmine Ranieri, Leo Malandra e Michele Lombardo, i grandi temi assenti o fortemente carenti del documento “Abruzzo prossimo”, predisposto dalla Regione in vista del confronto sulla nuova programmazione 2021-2027. Le osservazioni dei sindacati sono contenute in un documento inviato alla Regione per dare un contributo concreto sul futuro dell’Abruzzo


www.abruzzo.cgil.it ~ info@abruzzo.cgil.it